Il Forte

Ieri ........ Uomini, munizioni, misteri

Oggi........meravigliosa isola di pace dove uomini liberi alimentano lo spirito e leggendo il passato ospitano il presente per un futuro migliore .

                                                              pensiero di Duilio Codato

MAGGIO LIRICO

Per Prenotazioni chiamare Claudio 3396590297

MOSTRA FIGURINE LIEBIG

 

Possiamo fare risalire l'origine delle "figurine" addirittura al '500, ma la forma che ci è più familiare risale alla fine dell'800, quando comincia la produzione di immagini da collezionare legate a prodotti industriali, attività commerciali, eventi culturali.

 

La collezione più celebre è quella delle figurine Liebig, adottate dall'inventore e produttore del dado da brodo, come sistema pubblicitario.

 

Non erano le uniche figurine in circolazione, ma la stampa ottenuta con la tecnica della cromolitografia fino a 12 colori, la cura dei dettagli, la realizzazione affidata a veri e propri artisti, le descrizioni curate ed approfondite, ne fecero subito una delle serie di figurine più ricercate ed amate.

 

All'interno di Forte Mezzacapo, nei giorni 19, 20, 26 e 27 maggio sarà possibile visitare la mostra dedicata ad una selezione di Figurine LIEBIG.

 

Sono esposti esemplari facenti parte di una collezione privata, aventi come argomento l'Alimentazione.

 

 

 

 

Orari dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30

 

 

Il Forte è raggiungibile anche con Bus Actv 48H (servizio solo feriale. Partenze ai minuti 30 da piazzale Cialdini a Mestre, arriva in 15-18 minuti. Ritorno ai minuti 50, fino alle 19.50)

 

 

SABATO 19 MAGGIO ORE 18.00

SPETTACOLO TEATRALE  " IO STO CON GARIBALDI "

Si è tenuto Sabato 24 Marzo ore 8.30

Corso di Potatura Alberi da Frutto

8 Dicembre 2017

L'ASSOCIAZIONE DALLA GUERRA ALLA PACE

compie 15 anni

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

2013

2014

2015

2016

2017

E' passato San Martino

 

Xe passà San Martin, e xe ‘ndà  tuto ben , no se gavemo fato mancar gnente, gnanca a nebia, ghe ne  gera par tuti.

 

 

Un ringraziamento ai volontari di tutte le associazioni che hanno lavorato in questi giorni e che hanno reso possibile questa manifestazione.

 

 Tutti si sono prodigati per realizzare il proprio sogno: accoglienza, tradizionalità, rispetto del territorio e dei suoi prodotti o del modo di coltivarli.

 

 

 

Chi è venuto a trovarci per la prima volta ne è uscito carico di energia positiva, perché el ga trovà bea gente, gente che lavora par altra gente, per lasciare un posto , un territorio, un paese meio de quando lo ga ciapà in man.

 

 

 

Tutto qua .

  

 

Riprendono a FORTE MEZZACAPO ogni Giovedì dal 5 ottobre al 14 dicembre dalle 18.00 alle 19.30 gli incontri condotti da Gigi D'Anna sui disCorsi intorno al cibo.

 

Calendario:

 

5/10   Parlare di cibo, conoscere e scegliere
12/10  Un po' di storia, atti alimentari e culinari, bisogni sociali.
19/10  I Cereali
26/10  I Vegetali
9/11    Carni e prodotti del mare
23/11  Latticini
30/11  Frutta,dolci, bevande.
7/12  Condimenti, spezie, aromi
14/12   Le cucine regionali. La dieta mediterranea

 

Costo di un incontro 5 euro. Tutti gli incontri in unico pagamento 30 euro

ELENCO EVENTI FINO A FINE 2017

 

OGNI GIOVEDI'

 

DISCORSI INTORNO AL CIBO

 

Sono ripresi gli incontri sul cibo , al giovedì presso la sala consegnataria al FORTE MEZZACAPO.

 

Volete sapere perchè si dice "coperto" ? O "astemio" ?

Perchè molte persone non digeriscono il latte?
Cos'è veramente la "dieta mediterranea"?

 

Queste e mille altri mille argomenti raccontati e spiegati da Gigi D' Anna , 

 

LE FOTO DELLA TRE GIORNI SUL RICORDO DELLA GRANDE GUERRA

VENDEMMIA 2017 AL FORTE!

Nell'ambito delle attività legate al Museo della Civiltà Contadina, quest'anno i volontari dell'Associazione hanno coltivato una vite abbandonata presente al Forte.

 

Alcune foto scattate durante il periodo della coltivazione 

UN KM DI INSTALLAZIONI E SCULTURE A FORTE MEZZACAPO

ZELARINO | VENEZIA

 

PRESENTAZIONE SESTO  GRUPPO DI ARTISTI

DOMENICA 22 OTTOBRE ore 11.00

La Ronda dell’Arte

 

Lungo il chilometro di cammino un tempo utilizzato dai militari per la ronda di guardia attorno a Forte Mezzacapo, luogo storico della memoria mestrina, oggi attivo centro espositivo e spazio d’incontri culturali, sta nascendo il nuovo progetto del parco dell’arte contemporanea.

L’ambiente naturale, dopo l’abbandono dei militari, ha preso il sopravvento ricoprendo il tracciato con un manto erboso e a tratti selvaggio che diventerà palcoscenico (percorribile a piedi, in senso orario) delle installazioni artistiche e ambientali permanenti dislocate lungo il percorso.

EVENTI AL FORTE

UN KM DI INSTALLAZIONI E SCULTURE ATTORNO AL FORTE MEZZACAPO