BENVENUTI AL FORTE MEZZACAPO!

 

Ciao Geni

 

Ieri 19 Settembre, si è spento nella sua Trivignano,

Geni Girardi  

Grande amico e sostenitore del Forte,

Pilastro della Polisportiva Arcobaleno e delle sue mille iniziative,

Riferimento importante per tutti i ragazzi e le persone del nostro paese.

 

Grazie per tutte l'energia che ci hai donato,

un abbraccio a Daniela e Alessandra...

 

 

 

 

 

 

 

LA BISBETICA DOMATA

Teatro Idea mette in scena “La Bisbetica Domata”, in versione itinerante e molto coinvolgente. La bisbetica domata è ritenuta una delle opere giovanili di Shakespeare e già in essa si scorgono quelle tematiche che torneranno poi, evolvendosi, in quelle successive.

 Nella messinscena poniamo l'accento sull'illusione teatrale, tipico gioco shakesperiano, ammiccando anche alla Commedia dell'arte. Il prologo, ovvero lo scherzo giocato a Lenza, introduce il principale tema di questa commedia: l'illusione.

La bisbetica domata e' infatti una commedia dentro alla commedia, e tutti i suoi personaggi in parte vivono una realtà apparente, dove la vera essenza delle cose e' diversa da come appare esteriormente.

 

La realtà viene svelata alla fine, Caterina, la bisbetica, diventerà una moglie pienamente leale ed ubbidiente dopo esser stata “addomesticata”: l'illusione di una felicita' eterna dopo il matrimonio viene così smontata.

VENDEMMIA 2017 AL FORTE!

Nell'ambito delle attività legate al Museo della Civiltà Contadina, quest'anno i volontari dell'Associazione hanno coltivato una vite abbandonata presente al Forte.

 

Alcune foto scattate durante il periodo della coltivazione 

UN KM DI INSTALLAZIONI E SCULTURE A FORTE MEZZACAPO

ZELARINO | VENEZIA

 

PRESENTAZIONE QUINTO GRUPPO DI ARTISTI

DOMENICA 22 OTTOBRE 

Quinto appuntamento con LA RONDA DELL’ARTE in occasione della presentazione del quinto gruppo di artisti che domenica 21 maggio 2017 (presentazione critica ore 11; vedi scheda evento allegata) si unirà, con nuovi lavori, ai numerosi artisti già presenti al Forte Mezzacapo di Zelarino (Venezia); verranno infatti installate e presentate al pubblico sette nuove opere nel grande e suggestivo parco di sculture, installazioni ambientali e interventi di land art dislocati nel percorso di ronda, un tempo militare, che per circa un chilometro corre intorno alla struttura fortificata.

 

La Ronda dell’Arte è un progetto culturale in fieri curato dal critico d’arte Gaetano Salerno e nato dalla collaborazione sinergica tra l’Associazione Culturale Dalla Guerra alla Pace | Forte alla Gatta e Segnoperenne, patrocinato dalla Città di Venezia e dalla Municipalità di Chirignago - Zelarino.

 

L’inaugurazione di domenica 21 maggio 2017 costituisce il quinto capitolo di un processo culturale (precedenti inaugurazioni: giugno 2015, settembre 2015, maggio 2016, ottobre 2016) che si realizzerà e svilupperà nei limiti temporali di giugno 2015 e giugno 2018 (simbolico riferimento agli anni del Grande Conflitto in Italia, dal centenario della sua entrata in guerra) per essere completato, nell’arco di tre anni, con la dislocazione d’interventi artistici lungo l’intera lunghezza del percorso di ronda, invadendo pacificamente l’ambiente per individuare nuovi dialoghi e nuovi scambi tra elementi naturali e artificiali, tra uomo e territorio.

EVENTI AL FORTE

UN KM DI INSTALLAZIONI E SCULTURE ATTORNO AL FORTE MEZZACAPO